Cos’è la parodontologia: gengive che sanguinano

17 maggio 2017

Parodontologia.

Gengive che sanguinano o denti che muovono sono segni di una grave malattia orale che colpisce 4 individui su 10: la parodontopatia. La diagnosi ed il trattamento precoce delle fasi acute riduce notevolmente il rischio di perdere nel tempo i denti affetti. La diagnosi ottenuta da esami clinici (microbiologici e genetici) e strumentali ( rx endorale e tac Dentalscan) si avvale anche di test biochimici e microbiologici con cui individuare il profilo di rischio genetico e la presenza di batteri aggressivi all’interno del cavo orale. Il controllo nel tempo dei fattori che causano la malattia (placca batterica e tartaro) rappresenta il passo iniziale di un trattamento parodontale. Con la chirurgia rigenerativa parodontale i difetti generati dalle fasi acute vengono ridotti migliorando la prognosi dei denti colpiti dalla malattia.

Non trascurare le gengive sanguinanti, nella fase iniziale la parodontologia è curabile con tempi brevi, ma il trascurarla mette in dubbio la salute e la stabilità stessa dei denti.

Al Centro del Sorriso di Cuneo applichiamo le tecnologie più efficienti per riportare il tuo parodonto in piena salute.

Basta dolore, basta sanguinamento, prenota una visita.