E’ un problema un palato piccolo?

Certamente sì, un palato troppo stretto riduce sia l’ampiezza delle cavità nasali che lo spazio nella bocca destinato alla lingua, favorendo così la respirazione orale. Respirando dalla bocca l’aria non è filtrata, né riscaldata, né umidificata. E’ facilitato così lo sviluppo di infezioni a carico di tonsille, adenoidi, faringe, mucosa nasale.

Quando vi è un sospetto evidente di palato troppo stretto è assolutamente consigliabile la visita presso uno specialista in ortodonzia. In tali casi bisogna iniziare una specifica cura ortodontica, che prevede l’utilizzo di espansore palatale rapido. Uno specifico apparecchio fisso individuale, utilizzato per allargare il palato a livello della sua sutura mediana e riportarlo nelle misure idonee.

Non è quindi sono una questione estetica, ma soprattutto di salute orale.

Al Centro del Sorriso di Cuneo operano due specialisti in ortodonzia, che sanno valutare l’importanza e l’urgenza di una eventuale cura ortodontica al tuo bambino. Consultaci, per la tua sicurezza e la sua salute.

Dottor Daniele Chillari

Dottoressa Maria Francesca Cirigliano

Vedi anche: gli apparecchi ortodontici