Come agire in caso di trauma, con un dentino rotto?

Purtroppo questa è un’eventualità di cui tenere conto ed essere preparati nelle poche regole di base è importante. La prima cosa è forse la più difficile: mantenere la calma. Non è un problema senza risoluzione e oggi l’odontoiatria è in grado di risolverlo adeguatamente.

In caso di trauma è importante recuperare i denti o i loro frammenti, conservarli in latte, saliva o soluzione fisiologica. Quindi pulire accuratamente la ferita con soluzione fisiologica e garze e mettere del ghiaccio per alleviare il dolore. In casi di traumi la velocità di intervento è importante per cui è necessario recarsi al più presto dall’odontoiatra. È un urgenza e come tale va trattata.

Una menzione speciale nel caso in cui venga praticato qualche sport in cui vi sia possibile contatto fisico traumatico. In tale circostanza è bene proteggere i denti con specifici “paradenti” individuali, modellati sulla dentatura. Sono ottima protezione e prevengono danni maggiori.

Al Centro del Sorriso di Cuneo opera una pedodonzista, specializzata nelle cure odontoiatriche ai bambini, che necessitano di una cura e di un attenzione particolare. Chiedi il suo consiglio e la sua collaborazione.

Vedi anche: come proteggere i denti.