Apparecchio ortodontico invisibile

Perché un apparecchio ortodontico invisibile?

Le esigenze estetiche dei pazienti adulti sono mutate notevolmente negli ultimi anni; capita con una frequenza sempre maggiore, infatti, che proprio da persone adulte ci venga richiesto di risolvere un problema di posizionamento dei denti senza però utilizzare degli strumenti che siano invasivi e visibili.

Superato il vecchio “tabù” che l’ortodonzia (la specialità che si occupa di raddrizzare i denti) sia una pratica ad esclusivo appannaggio degli adolescenti, oggi è infatti possibile per tutti raggiungere un sorriso perfetto, in tempi rapidi e con un minimo disagio.

Attraverso l’utilizzo di mascherine trasparenti, oppure di apparecchiature linguali (incollate sulla superficie interna del dente) si può raggiungere un allineamento dentale perfetto senza che venga applicato nulla di visibile in bocca, per l’intera durata del trattamento.

PS

La mamma della foto è una modella, che sta migliorando il suo sorriso con Incognito 3M, il sistema di ortodonzia linguale di cui il dottor Daniele Chillari è docente e relatore certificato.

Vuoi lasciare un tuo commento a questo nostro articolo?

Spiegaci se ti è piaciuto e se ti servono informazioni personalizzate.


I tuoi dati

Lasciaci un recapito a cui contattarti per la risposta